Alimentarsi con criterio

Carni

Nessuna restrizione
Tacchino, pollo(senza pelle), vitello, coniglio, cavallo, struzzo, maiale magro, manzo magro, prosciutto crudo senza grasso.
Da evitare
Carni con parti grasse, anatra, oca, salsicce, pancetta, prosciutto crudo con grasso, prosciutto cotto, salumi, frattaglie, patè, carni macinate "anonime"

Pesci

Nessuna restrizione
Pesci azzurri, orata, dentice, spigola, sogliola, trota, salmone
Con moderazione
Cozze, vongole, capesante, pesce fritto in olio di oliva
Da evitare
Pesce fritto con oli non di oliva, uova di pesce, calamari, gamberi

Uova

Nessuna restrizione
Albume
Con moderazione
Uova intere(non più di due alla settimana conteggiando anche quelle usate per la preparazione di altri piatti, dolci, maionese, etc.)
Da evitare
Consumo frequente di uova e di prodotti che le contengono (pasta all'uovo, dolci, creme, etc.)

Latticini

Nessuna restrizione
Latte scremato, yoghurt da latte scremato, formaggi freschi e molto magri
Con moderazione
Latte parzialmente scremato e suoi derivati, ricotta, feta
Da evitare
Latte intero e suoi derivati, formaggi stagionati, formaggini, latte condensato, panna

Grassi

Nessuna restrizione
Olio di oliva (ogni qualvolta possibile crudo)
Con moderazione
Olio di semi chiaramente specificati, margarine molli (non idrogenate)
Da evitare
Burro, lardo, strutto, olio di palma, olio di semi vari, margarine dure, grassi idrogenati

Frutta, verdura, legumi

Nessuna restrizione
Tutti i tipi di verdure e di frutta. Includere sempre un consumo "generoso" di legumi
Con moderazione
Patate fritte o al forno (usando olio di oliva)
Da evitare
Patate fritte con oli ignoti, verdure precucinate
vai al Ricettario
vai al rubrica cucina veloce
scrivi a Luciana curatrice del sito e del ricettario!