il Colesterolo nei Grassi

Dall'esame della tabella di dettaglio sottoriportata, emerge che sono assolutamente da evitare tutti i grassi "solidi" dalla margarina in giù perchè contenenti colesterolo e altissime percentuali di acidi grassi saturi. Tutti gli altri sembrano rispondere indistintamente ai requisiti di fondo richiesti(basso contenuto di colesterolo e preponderanza degli acidi grassi insaturi). In effetti, però, considerato che:

  • è bene che fra i grassi insaturi vi sia una netta prevalenza dei monoinsaturi (i polinsaturi, se in eccesso, possono avere effetti collaterali indesiderati);
  • tutti gli oli di semi sono ottenuti, generalmente, con processi termo-chimici non "naturali" e perdono le loro propriet , quando addirittura non si alterino pericolosamente, allorchè vengono riscaldati(fritti!!!)

l'unico che risponde a tutti i requisiti richiesti è l'olio extravergine di oliva!


I valori si riferiscono a 100 gr. di prodotto edibile
burro230margarina vegetale0pancetta di maiale70
lardo86olio di semivari0strutto70
margarina50olio di oliva0
vai al Ricettario
vai al rubrica cucina veloce
scrivi a Luciana curatrice del sito e del ricettario!