Bagna "CAODA"

Questa ottima specialità piemontese che originariamente prevedeva l'uso del burro oggi grazie ai mie piccoli cambiamenti è diventata del tutto "innocua".

Ingredienti

Procedimento
1. Pulire e dislicare le acciughe lasciandole ben bagnate.
2. Tagliare gli spicchi d'aglio molto sottili, metterli in una pentolina di coccio alta e stretta e aggiungete l'olio.
3. Cuocete l'intingolo a fuoco lentissimo, non dovrĂ assolutamente bollire, mescolate spesso fintanto che l'aglio sarĂ diventato tenero(dopo cotto, se siete allergici, toglietelo).
4. Aggiungete le acciughe con l'acqua che avranno depositato dopo il lavaggio e sempre mescolando e a fuoco dolcissimo cuocetele finchè si saranno sfatte.
5. Unite lo yogurt e sempre mescolando cuocete la bagna caoda per 5 minuti circa, quando la vedrete ben amalgamata portatela a tavola nella pentola di cottura che dovrĂ essere bollente.
6. Ogni commensale avrĂ a sua disposizione un fornellino da "bagna caoda"nel quale si possono intingere cruditĂ e verdure cotte di ogni tipo e qualsiasi cibo vi faccia piacere.

Valori nutrizionali
Colesterolo78
Calorie659
Lipidi65
Proteine17

tasto per collegarsi alla rubrica Cucina Veloce
scrivi a Luciana curatrice del sito e del ricettario!